Gli abitanti di Castel di Guido si mobilitano a difesa di Don Luigi. Il parroco della Chiesa di Santo Spirito sospeso dalla curia per presunte molestie, dopo le accuse di una fedele ritenute infamanti dal prelato. Da alcuni giorni, Don Luigi è in sciopero della fame. Alcuni giorni fa Don Luigi aveva iniziato anche il sciopero della sete, interrotto grazie anche all’aiuto dei parrocchiani che lo hanno convinto.