Un casale abbandonato chediventa covo di rifiuti e spesso ritrovo di sbandati. Almeno questo è quello che denunciano alcuni residenti di Dragona, che da tempo si appellano al Decimo Municipio, affinchè bonifichi questo vecchio rudere, che si trova poco distante dalle loro case e da una scuola.”E’ veramente una situazione incivile” – dice una donna affacciandosi da una sorta di viadotto lungo la pista ciclabile. I residenti, che spesso con il Comitato di Quartiere locale si danno da fare per fare quello che non fanno Municipio e Comune, in questo caso chiedono di essere aiutati dagli amministratori. Sperano quindi che questo edificio venfa definitivamente pulito e messo in sicurezza, tanto da evitare che continui ad essere ritrovo per frequentatori occasionali.