Dieci pattuglie in più, per un totale di 50 uomini in divisa: è partita l’operazione dei Carabinieri del gruppo di Ostia per garantire ai cittadini del Decimo Municipio un “Natale Sicuro”. La task force sarà composta da pattuglie appiedate e unità cinofile, mentre per i controlli stradali saranno approntati dei posti di blocco. Fino al prossimo 6 gennaio, I militari agli ordini del colonnello Pasqualino Toscani riserveranno particolare attenzione alle vie dello shopping, agli eventi di carattere commerciale e alle manifestazioni religiose. Ieri sera sono scattate verifiche mirate in via delle baleniere, sul lungomare e nell’isola pedonale di piazza Anco Marzio ad Ostia. Ma saranno “sorvegliate speciali” anche le zone dell’entroterra considerate “a rischio”, dall’Axa ad Acilia, passando per Ostia Antica e Dragona. Il dispositivo messo a punto ha un duplice scopo: prevenire i reati attraverso il controllo capillare del territorio e aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini con la presenza costante dei militari in divisa e in abiti civili; che potranno avvalersi del fiuto dei cani “Ron” e “Diesel”, specializzati rispettivamente nella ricerca di sostanze stupefacenti e di armi ed esplosivi. Negli ultimi giorni dell’anno, infatti, le verifiche riguarderanno soprattutto gli artifici pirotecnici posti in commercio, al fine di prevenire potenziali incidenti. A giudicare dai primi pattugliamenti, residenti e commercianti sembrano apprezzare molto l’iniziativa.