Rinnovo dei canoni demaniali, dragaggio della foce del Tevere e ripavimentazione di via Monte Cadria. Sono gli argomenti discussi nel corso di un vertice che si è tenuto in Regione alla presenza dei rappresentanti del settore della cantieristica navale di Fiumicino ed Ostia.
Oltre ad alcuni operatori lidensi, per il consorzio nautico del Lazio erano presenti più di quaranta imprese. “Dopo tanti anni – ha dichiarato l’amministratore delegato Giuseppe Rinaldi – abbiamo apprezzato lo spirito di collaborazione dell’assessore regionale al territorio Mauro Alessandri, che ha richiesto dei report sulle difficoltà dei singoli cantieri per poi poter creare dei gruppi di lavoro.”