Lorenzo Jovanotti e i fratini a rischio di estinzione: si ripropone la controversia che ha già portato allo spostamento del concerto estivo dell’artista da Ladispoli a Cerveteri. Il piccolo volatile, infatti – si direbbe quasi per dispetto – avrebbe scelto di cambiare spiaggia per nidificare, come spiega il responsabile della palude di Torre Flavia Corrado Battisti: “una coppia è rimasta qui, mentre un’altra si è spostata a nord, nella zona di Campo di Mare”. Proprio dove fara’ tappa il “Jova Beach Tour”, dunque. Non solo fratini, oltretutto, perche’ sarebbero presenti anche alcuni “corrieri piccoli”, un’altra specie protetta: il che potrebbe complicare ulteriormente le cose. “A quanto pare – chiosa sorpreso Battisti – le nostre dune sono piene di vita”. Cosa accadrà ora è tutto da scoprire: al momento, tacciono le associazioni ambientaliste e animaliste che avevano contribuito all’annullamento dell’evento nell’area di Torre Flavia. Tutto ciò ad appena due mesi dal mega-concerto, con un tavolo tecnico che si è già riunito ed ha iniziato a lavorare per garantire la sicurezza di migliaia di persone.