E’ tempo di bilanci per il Campidoglio in merito al piano freddo attuato durante il periodo invernale. In totale, dal 10 dicembre 2018 al 10 aprile 2019, sono stati garantiti piu’ di 1.700 posti per l’accoglienza notturna. Particolare rilevanza hanno avuto I presidi presso le stazioni Tiburtina e Termini e quello della palestra della casa di risposo comunale Roma 3, che insieme alle strutture messe a disposizione dai Municipi, si sono sommate al circuito ordinario, garantendo una copertura ancora maggiore. L’assessore capitolino alla Persona, Scuola e Comunita’ Solidale, Laura Baldassarre, ha sottolineato come, per affrontare l’emergenza, sia stato impostato un meccanismo a fisarmonica, che ha consentito di estendere, ogni giorno, la disponibilita’, attivando nuovi posti sulla base della necessita’. E’ stato inoltre consolidato il raccordo con il forum del volontariato per la strada, che raccoglie 44 associazioni e oltre 2mila volontari.