Potrebbe presto chiudere i battenti la Bibliocabina nata poco tempo fa a Vitinia. L’iniziativa è tanto semplice quanto innovativa: alcuni residenti hanno deciso di riqualificare la vecchia cabina telefonica di via Sarsina sia perché non era più utilizzata, sia perché era spesso preda di atti vandalici. Ne nasce quindi una piccola biblioteca di quartiere dove chiunque vuole può lasciare o prendere un libro. Poi arriva l’altolà della Tim: I libri devono sparire perché la cabina deve essere smantellata e sostituita da una “a cupola”. I residenti si sono affezionati a questa piccola biblioteca e sono pronti a dar battaglia per portare avanti l’iniziativa. Fortunatamente la Tim non sembra chiudere tutte le porte e ha chiesto al comitato di quartiere di inviare una richiesta formale per la cessione della struttura.