Atti persecutori

I carabinieri di Ladispoli hanno arrestato un 31enne di Cerveteri, gia’ noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di atti persecutori. Ieri l’uomo e’ stato sorpreso mentre inveiva contro la sua ex fidanzata e le prendeva a calci l’auto posteggiata nei pressi di Piazza Falcone. I militari sono riusciti a bloccarlo scoprendo, inoltre,  che la donna lo aveva denunciato due mesi fa.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *