Al termine di controlli mirati con l’ausilio dei cani anti-droga, in una sala giochi i carabinieri di Ostia hanno rinvenuto 100 grammi di anfetamine, numerose dosi di ‘mdma’, denaro contante e tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente. Il gestore del locale – un pregiudicato italiano – e’ stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di processo.