In occasione delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, l’aeroporto di Fiumicino, nell’ambito delle iniziative culturali di Adr per l’intrattenimento dei passeggeri, ha ospitato Luca Argentero, protagonista del film in uscita sul grande schermo, “Io, Leonardo”, pellicola diretta da Jesus Garces Lambert e impreziosita dalla voce narrante di Francesco Pannofino. Intervistato da Emilio Albertario, vice presidente della Stampa Romana, Argentero ha poi parlato di quanto attento lavoro di preparazione e di studio sia stato necessario fare per arrivare poi ad indossare i panni del grande genio italiano che ha portato alla realizzazione di un film “che aiuta così ad approfondire gli aspetti privati di Leonardo. Insomma – ha spiegato l’attore davanti alla platea di passeggeri – è un viaggio nella mente di Leonardo illustrato attraverso un’esplosione di immagini”.