Una strada perennemente allagata. Il comitato “Rivalutiamo Marina di Ardea” ha sollecitato nuovamente il Comune ad effettuare un intervento sui tombini di Via Bologna. La prima richiesta datata due mesi fa è rimasta inascoltata: “Da tempo – spiega l’associazione – in quel tratto persiste un avvallamento, che diventa un lago ad ogni pioggia, impedendo la circolazione delle auto e soprattutto dei pedoni. Addirittura l’acqua arriva all’interno degli androni condominiali fino a coprire del tutto il primo gradino delle scale”.