Ad Ardea la stagione balneare e’ iniziata nel migliore dei modi: l’Arpa, infatti, ha promosso il mare rutulo. Sul bollettino ufficiale della regione sono stati pubblicati i risultati dei campionamenti effettuati nelle scorse settimane in sei punti del lungomare. Solamente a sinistra del fosso Rio Grande la qualita’ risulta “Scarsa”. Per il resto l’acqua e’ stata giudicata “Sufficiente”, “Buona” e addirittura “Eccellente”. Risultato positivo soprattutto nel tratto di costa che va da Tor San Lorenzo a Lido dei Pini e da marina di Ardea fino a torvaianica. Intano pero’ la piaga dell’inquinamento dei fossi non e’ stata ancora risolta. Nonostante i continui controlli da parte della Polizia Locale sono tante le denunce di sversamenti di liquami lungo i canali che portano al mare, pregiudicandone, ovviamente, la balneabilita’.