Una provocazione simbolica quella di questo gestore di Ostia. La sua struttura è sotto erosione ormai da mesi e le cabine trascinate in mare sono decine.