Chi ha addobbato un abete naturale potra’ fare un regalo all’ecosistema. Ama, Assessorato alla Sostenibilita’ Ambientale di Roma Capitale e Carabinieri Forestali hanno promosso la raccolta straordinaria gratuita di alberi. Dopo le festivita’, i cittadini potranno consegnarli nei centri di raccolta dislocati nel territorio. Gli arbusti in buone condizioni verranno ripiantati presso il reparto di biodiversita’ di Roma, ad Arcinazzo Romano e poi utilizzati per iniziative destinate alle scolaresche. I restanti, invece, saranno condotti all’impianto di compostaggio di Maccarese. “Siamo onorati di questa collaborazione con l’arma dei Carabinieri – ha dichiarato il presidente di Ama Lorenzo Bagnacani – la rinnoviamo per evidenziare l’importanza del rispetto delle regole e della tutela dell’ambiente. Con questa iniziativa intendiamo sottolineare non solo che gli abeti naturali natalizi possono avere una nuova vita, ma che anche quelli artificiali dismessi devono essere smaltiti nelle modalita’ previste”. Quelli di dimensioni ridotte e senza luminarie possono essere gettati nei cassonetti del materiale non riciclabile, gli alberi che superano i 40 centimetri e che sono dotati di impianti luminosi, vanno invece portati nei centri di raccolta Ama. Per ulteriori informazioni e’ possibile contattare il numero verde 800 86 70 35 attivo dal lunedi al giovedi dalle 8 alle 17 e il venerdi dalle 8 alle 14.