Una brillante operazione di contrasto al narcotraffico internazionale è stata condotta dalla Guardia di Finanza presso l’Aeroporto di Fiumicino. Le fiamme gialle hanno smascherato un’insospettabile coppia di giovani sposi intenta a trasportare un’ingente partita di cocaina. Si tratta di due albanesi provenienti da san paolo – dove erano stati in viaggio di nozze – e diretti a Tirana.

Al fine di evitare I controlli da parte dei militari, la donna ha immediatamente mostrato di essere incinta parlando anche di una gravidanza a rischio. Insospettiti, I finanzieri hanno ugualmente ritenuto necessario effettuare un’ispezione ai bagagli. All’interno di due ingegnosi doppifondi ricavati nelle pareti delle valigie sono stati rinvenuti 5 chili di cocaina purissima. Il notevole quantitativo di stupefacente avrebbe consentito alle organizzazioni criminali di immettere sul mercato oltre 100mila dosi di “polvere bianca”, garantendo un guadagno di oltre 2 milioni di euro.