Finalmente sono iniziati i lavori per la messa in sicurezza della Rocca di Ardea. Gli interventi hanno preso il via dopo 7 anni dallo stanziamento dei fondi della Regione, che li gestirà direttamente. L’investimento di 750mila euro servirà ad evitare ulteriori crolli. Gia’ nel 2011 parte della rupe antistante il cimitero di via di Santa Marina aveva ceduto. In quel caso il tufo era stato ingabbiato ed erano stati montati dei pannelli di contenimento per evitare che alcuni massi, staccandosi, potessero travolgere le auto in transito. Ora è iniziata la seconda parte dei lavori anche perchè lo scorso inverno, a causa del maltempo, si erano verificati nuovi crolli.