L’Acqua e Sapone Roma si è presentata ufficialmente nella sala del Consiglio regionale. Quest’anno la società ha deciso di fare un passo importante e di approdare in Serie A2, categoria che manca nella capitale dal 2010. La squadra gioca al Paladifiore di Ostia: “Stiamo lavorando molto per portare in alto il nostro nome – ha dichiarato il presidente Pietro Mele – vogliamo insistere sul tessuto sociale della città, il nostro credo è far sentire ogni ragazza parte di una famiglia”. In aula era presente l’intera rosa: “Per tutte noi è un orgoglio vestire questa maglia – ha commentato il capitano Sonja Percan – portiamo I colori della città eterna in giro per la penisola. Ho visto dei cambiamenti rispetto allo scorso anno soprattutto nella comunicazione e nel marketing. Abbiamo un progetto lungimirante”. Alla presentazione ha partecipato il presidente regionale della Fipav Andrea Burlandi, che ha puntato il dito contro la carenza di impianti per la categoria. Infine, nel corso della presentazione, il vicepresidente del consiglio regionale Giuseppe Cangemi ha consegnato una targa al presidente pietro mele e una medaglia alle atlete quale riconoscimento all’impegno sportivo e sociale: la roma infatti sarà la prima società d’Italia debullizzata, grazie ad un progetto contro il bullismo avviato in collaborazione con il Moige.