Normalmente, la pressione dell’acqua presente nella rete pubblica di distribuzione e’ sufficiente a far si’ che questa raggiunga senza intoppi tutte le forniture domestiche, perfino gli attici dei palazzi piu’ alti. Tuttavia, puo’ capitare che in alcune zone della citta’ il getto che esce dai rubinetti sia sensibilmente piu’ debole di quanto dovrebbe, soprattutto in alcuni periodi dell’anno. Ma nelle case popolari di Via Umberto Cagni, ad Ostia, l’acqua manca durante tutte le stagioni. Problemi soprattutto ai piani alti del civico 52, dove gli inquilini – dopo innumerevoli disagi – sono stati costretti a provvedere da soli.
Secondo quanto riferiscono gli stessi inquilini, i problemi sono iniziati quando acea e’ intervenuta sulla condotta principale di Viale del Sommergibile, a un centinaio di metri di distanza. L’azienda non ha mai confermato ne’ smentito questa ricostruzione… E purtroppo non ha nemmeno fornito un’alternativa ai residenti, costringendoli – una volta di piu’ – a fare da soli, in stabili dove il Comune non provvede alla manutenzione da tempo immemore.