Sono esasperati i residenti di Via Roscelli ad Acilia. Sono ormai oltre dieci anni che, nell’area adiacente utilizzata come parcheggio, una persona ha costruito una specie di accampamento. Nonostante le pessime condizioni igienico- sanitarie la convivenza è proseguita più o meno normalmente fino a poco tempo fa. Le condizioni psico-fisiche dell’uomo sono peggiorate e ha minacciato di morte gli altri residenti della zona.