Una piazzola di sosta di una strada ad alto scorrimento, la Via Ostiense, utilizzata come discarica. In un Municipio dove le discariche spuntano come funghi, e dove il degrado si è impossessato di grosse fette di città, non era immaginabile l’idea di potersi stupire per l’ennesimo cumulo di rifiuti lasciati in giro all’altezza di Acilia a pochi metri dalla ferrovia. I residenti chiedono la bonifica.