Peggiorano le condizioni di Piazza Capelvenere ad Acilia. Nonostante sia stato presentato il “Progetto Duranti” con l’obiettivo di rinominare la zona e riqualificarla, al momento resta un’area lasciata al totale degrado. Nonostante ospiti alcuni uffici municipali e 30 posti letto messi a disposizione dalla Croce Rossa nell’ambito del Piano Freddo per l’accoglienza dei senza fissa dimora, non c’è alcun tipo di controllo ed e’ continuamente presa di mira dai vandali. L’ex-edicola, ormai non più in attività da tempo, è stata completamente distrutta, all’interno è stata incendiata, ma le condizioni non sono migliori all’esterno. Gli stessi massi sono stati utilizzati per infrangere anche la vetrata della cosiddetta “torretta”. Ignoti devono aver giocato al tiro al bersaglio e lo testimoniano i moltissimi mattoni ancora presenti a terra.