La polizia di Ostia ha sgominato una baby gang dedita ad estorsioni, rapine e pestaggi che operava prevalentemente nella zona della stazione ferroviaria di Acilia e da mesi terrorizzava residenti e commercianti della zona oltre che gli autisti dell’Atac. La banda che stava assumendo un’egemonia nel territorio, era composta da 4 minorenni, 3 di nazionalita’ romena, tra cui una ragazza ed un egiziano. Tre minori con precedenti sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Lido, diretto da Eugenio Ferraro, hanno messo fine alle imprese criminali di questa agguerrita baby gang, al termine di una complessa attività di indagine iniziata alcuni mesi fa. Oltre agli arrestati sono state denunciate altre 15 persone, tra cui anche alcuni maggiorenni.