Il sequestro di una decina di stampanti era stato effettuato dagli agenti del reparto pics-ambiente della Polizia Locale che avevano, sempre in primavera, individuato anche i responsabili che sono stati anche denunciati. “Un ‘bel regalo’ da parte di alcuni zozzoni che gli agenti del reparto pics-ambiente hanno individuato e denunciato” era stato all’epoca il commento della sindaca di Roma, Virginia Raggi. Quando siamo tornati sul posto, alcuni mesi fa, abbiamo denunciato che la bonifica non era stata effettuata. A oggi dobbiamo constatare che almeno l’erba cresciuta tra le fotocopiatrici è stata invece tagliata. Piccoli passi, decisamente non sufficienti per chi si aspettava che alle parole della sindaca seguisse anche una bonifica dell’area.