Vigili aggrediti

Malmenati, strattonati e raggiunti da sputi e sangue.  E’ quanto e’ accaduto a due agenti della polizia locale di Fiumicino, intervenuti a Torrimpietra su richiesta del 118 per effettuare un trattamento sanitario obbligatorio nei confronti di un uomo in stato di alterazione psichica.  La reazione del paziente e’ stata talmente violenta da provocare la lacerazione dei giubbotti di servizio dei vigili.  “In passato, il comando di polizia locale e’ rimasto impassibile di fronte alle richieste del nostro sindacato – denuncia il Diccap – gli agenti continuano ad essere inviati ad effettuare interventi senza la minima preparazione e dotazione di sicurezza.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *