Untore Hiv

Valentino Talluto e’ stato condannato a 24 anni di reclusione per lesioni gravissime.  Secondo i giudici della corte d’assise di roma, il 33enne di Acilia – noto come l’Untore Hiv – avrebbe volutamente trasmesso il virus a 32 donne con le quali ha avuto rapporti sessuali non protetti.  Cadute le accuse di epidemia dolosa e di tentate lesioni nei confronti di persone che, pur avendo avuto contatti con lui, non sono rimaste contagiate.  I difensori hanno annunciato il ricorso in appello.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *