Ultim’ora

I carabinieri hanno arrestato un 49enne con l’accusa di tentata estorsione e lesioni personali. L’altra notte l’uomo si è recato presso l’abitazione di un conoscente in via delle Azzorre, ad Ostia, con  l’intento di farsi consegnare dei soldi in cambio di un giubotto che gli aveva rubato solo pochi giorni prima. Dopo numerose minacce, il 49enne e’ passato ai fatti aggredendolo con calci e pugni e poi, con un coltello puntato alla gola, gli ha intimato di consegnarli i contanti. Per evitare il peggio, la vittima ha deciso di recarsi al bancomat più vicino.  Avvistata una macchiana dei militari ha attirato la loro attenzione. I carabinieri hanno disarmato l’uomo che lo minacciava e lo hanno arrestato.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *