Ultim’ora

Truccavano le manutenzioni dei bus “cotral”, facendo circolare mezzi poco sicuri che continuavano a subire guasti. Questa mattina la guardia di finanza ha arrestato un imprenditore di Ladispoli per truffa aggravata ai danni dello stato e frode in pubbliche forniture.  Le indagini sono durate oltre due anni ed hanno portato all’ispezione di circa 1400 vetture.  In sostanza, le societa’ affidatarie del servizio attestavano revisioni fasulle, con la compiacenza di alcuni capi-tecnici della cotral. Complessivamente, risultano indagate 50 persone.  Intercettato, l’imprenditore romano avrebbe testualmente affermato: “noi dobbiamo ruba’ nei modi giusti!”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *