Ultimatum

Dopo due anni di richieste e lamentele, il sindaco Pascucci ha lanciato l’ultimatum: i proprietari dello stabile situato tra via Ricci e via Rosati, devono mettere in sicurezza la struttura a causa dei calcinacci e dei pezzi d’intonaco che cadono  sui passanti. Una questione di sicurezza dunque, ma anche  di decoro perche’ l’edificio e’ vicino al centro storico. L’ultimatum impone agli 11 proprietari di transennare lo stabile, eliminare gli elementi di pericolo entro 20 giorni e  ristrutturarlo entro 90.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *