Truffa della sagra

E’ stato individuato il truffatore che, senza alcun diritto, aveva affittato i posti alla sagra del carciofo di Ladispoli.  Partendo dalle segnalazioni di tre commercianti, i carabinieri hanno denunciato un operaio del posto, rappresentante di un’associazione che in passato aveva effettivamente contribuito all’organizzazione della fiera.  L’uomo si era fatto versare circa 3mila euro a titolo di caparra sulla sua carta prepagata. Le indagini proseguono al fine di verificare l’esistenza di altre vittime.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *