Truffa all’outlet

Frode informatica, utilizzo di carte clonate e di documenti falsi:  sono le accuse di cui dovranno rispondere tre romeni – due uomini e una donna – fermati nei pressi dell’outlet di Castelromano. I carabinieri li hanno trovati in possesso di 23 carte di credito, 6500 euro in contanti e diversi capi di abbigliamento appena acquistati.  Uno dei truffatori ha anche esibito un documento di identita’ palesemente contraffatto.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *