Traslocatore ladro

Un traslocatore di Fiumicino e’ stato condannato a due anni di reclusione per appropriazione indebita.  La vicenda risale al 2013: l’uomo si era fatto pagare 1500 euro per trasportare alcuni oggetti di pregio, che pero’ non sono mai arrivati a destinazione. Spariti lampadari di cristallo, scrivanie e una scrivania dell’800, per un valore complessivo di almeno 50mila euro.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *