Trans rapinata

Brutta avventura per una transessuale colombiana residente ad Ostia che, in compagnia di un’amica cubana, aveva invitato due sconosciuti a casa sua dopo una serata trascorsa in un locale di roma. Appena entrato nell’appartamento, uno dei due e’ andato in cucina ed ha afferrato un coltello per puntarlo alla gola della trans. Il rapinatore si e’ quindi impossessato di 1500 euro in contanti ed e’ fuggito insieme al compare.  La vittima non si e’ arresa: ha inseguito i malviventi ed ha danneggiato la loro auto con il tacco della scarpa.  A partire dai resti della vettura e grazie alle telecamere di una tabaccheria, la polizia e’ riuscita a identificare e rintracciare i balordi.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *