Tragedia sfiorata

A Ladispoli i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno potevano trasformarsi in tragedia. Nel cortile di una palazzina in via trieste lo scoppio di un petardo  ha provocato un incendio che ha danneggiato le pareti della struttura. In attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, i residenti hanno gettato dalla finestra secchi d’acqua per fermare le fiamme e per evitare che il rogo avvolgesse anche una caldaia. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *