Testa condannato

Ancora guai giudiziari per l’ex-presidente del consorzio di Casalpalocco Fabrizio Testa, gia’ agli arresti per i fatti di “mafia capitale”. Testa e’ stato condannato a dieci mesi di reclusione nell’ambito della travagliata vicenda della discarica di via niceneto.  Stessa sorte per mario nigro, ex-amministratore del consorzio “Ecoflora 2”, incaricato della bonifica del terreno.  Secondo gli inquirenti, i due “avrebbero omesso di effettuare la comunicazione di contaminazione del sito, gia’ accertata dal dicembre 2010, iniziando abusivamente le operazioni di smaltimento.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *