Tentato suicidio

Tentato suicidio ieri pomeriggio nel piazzale antistante il cimitero di Ladispoli.  Intorno alle 14, un vigilantes di Cerveteri si è sparato nel suo furgone con la berretta in dotazione.  L’uomo è rimasto ferito alla spalla sinistra ed è stato trasportato in eliambulanza al policlinico Gemelli: fortunatamente, le sue condizioni non sono gravi. All’origine del gesto, con tutta probabilità, ci sarebbe la recente perdita della moglie.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *