Tentato omicidio

Confermata la custodia cautelare in carcere per i responsabili della violenta aggressione ai danni di un cittadino nigeriano alla stazione di Ladispoli. I due malviventi, arrestati subito dai carabinieri, dovranno difendersi dall’accusa di tentato omicidio.  L’immigrato, ricoverato al policlinico gemelli, e’ ora fuori pericolo.  Ai militari ha riferito di essere stato aggredito e rapinato per futili motivi.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *