Tentato omicidio

Si aggrava la posizione del poliziotto che nel novembre scorso, ad Ostia, fece fuoco contro una fiat ‘500 ferendo un anziano.  A quanto pare, l’agente avrebbe sparato due colpi ad altezza uomo:  ricevuti gli esiti della perizia balistica, dunque, il PM ha mutato l’accusa da lesioni gravissime a tentato omicidio con dolo eventuale.  A causa delle schegge del vetro in frantumi, l’automobilista ha perso la vista ad un occhio.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *