Svolta Roma-Lido

 

Il comitato interministeriale per la programmazione economica  ha sbloccato i fondi annunciati dal governo in favore della Roma-Lido. 180 milioni di euro saranno messi a disposizione per la modernizzazione della linea, in un quadro di interventi da oltre 2 miliardi e 230 milioni di euro.  “dopo anni di abbandono e noncuranza oggi facciamo sul serio – ha commentato il Presidente della Regione Nicola Zingaretti – con l’impegno del governo dimostriamo come sia centrale la cura del ferro per la mobilità della capitale. Grazie a un puntuale lavoro di programmazione siamo riusciti a far diventare l’ammodernamento della Roma-Lido una questione nazionale”. E’ presto per dire se questa sarà la svolta per i problemi della tratta che trasporta tutti i giorni in media 60mila persone e che si è più volte fregiata del Premio Caronte assegnato da Legambiente -l’ultimo lo scorso anno- quale peggior linea ferroviaria d’italia. “Abbiamo ottenuto le risorse che consentiranno la trasformazione delle vecchie ex concesse in ferrovie moderne –conclude Zingaretti- in particolare sul collegamento fra ostia e la capitale sono previsti importanti interventi e l’acquisto di nuovi mezzi che renderanno più confortevole il tragitto di pendolari e turisti da e per il litorale”.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *