Sparo misterioso

E’ giallo in merito a quanto accaduto l’altro pomeriggio ad Ardea.  Una ragazza di 15 anni sarebbe stata ferita a un braccio dal padre, che le avrebbe sparato con un fucile ad aria compressa.  La giovane e’ stata ricoverata per un giorno nella clinica Sant’Anna di Pomezia, da dove e’ partita la segnalazione ai carabinieri.  L’uomo – un 45enne molto conosciuto ad ardea – e’ stato denunciato per lesioni personali.  La procura dovra’ ora decidere come procedere nei suoi confronti.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *