Spaccio di droga

Imponente operazione anti-droga tra Fiumicino e Ostia.  La polizia ha arrestato dodici persone che importavano ingenti carichi di droga dal sudamerica per spacciarli sul litorale romano. A capo dell’organizzazione c’era Bianca Zarfati – detta la “regina della neve”- che intratteneva direttamente i rapporti con il fornitore peruviano.  I suoi sodali erano sia italiani che stranieri e avevano tutti ruoli ben precisi.  Le indagini sono durate circa sette mesi ed hanno permesso di sequestrare tre chili e mezzo di cocaina, tre di hashish, una pistola rubata e quasi 150mila euro, provento dell’attivita’ di spaccio.  Dalle intercettazioni e’ emerso che la droga veniva chiamata in diversi modi, ma sempre con riferimento al cibo: “pasta”, “spaghetti”, “rigatoni”, ma anche “spezzatino” o “crema”.  In un caso, gli agenti hanno rinvenuto 500 grammi di cocaina all’interno di una colomba pasquale perfettamente confezionata.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *