Spacciatori insospettabili

Un’addetta alla raccolta differenziata di Pomezia ed un ragazzo di Ardea, assieme ad un terzo giovane di grottaferrata,  sono stati arrestati dai carabinieri per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I pusher sono stati fermati ad ariccia. All’interno dell’autovettura i carabinieri hanno rinvenuto 200 grammi di marjuana. Da un successivo controllo nella casa della ragazza, i militari hanno trovato altre dosi di marjuana, soldi, bilancini e bustine per il confezionamento

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *