Sequestri balneari

“Quando lo stato vuole, puo’ far rispettare la legge”:  cosi’ il portavoce dei verdi Angelo Bonelli commenta i recenti sequestri negli stabilimenti balneari di Ostia.  “Ora si deve passare rapidamente all’applicazione del codice della navigazione – incalza Bonelli – che prevede la revoca e la decadenza della concessione demaniale.  L’unica strada e’ quella delle ruspe per restituire al mondo le spiagge di roma.”  Intanto, “federbalneari comunica che, al fine di non intralciare le indagini in corso, restera’ in silenzio stampa in attesa degli esiti delle indagini stesse.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *