Scuola da aprire

“Una scuola materna a Bagnoletto? Mera campagnia elettorale”:  secondo sinistra italiana del decimo municipio si puo’ spiegare solo cosi’ la proposta della giunta Raggi, che peraltro riguarda un terreno ancora non acquisito a patrimonio comunale.  “Un’autentica assurdita’ – sostiene Marco Possanzini – dal momento che c’e’ un plesso completamente ristrutturato e pronto ad entrare in funzione da subito in Via della Maggiorana, nel quartiere Casaletto di Giano.  L’edificio giace abbandonato ormai da anni e rischia di essere vandalizzato.  Prima di avviare le procedure per costruire una nuova materna da zero, sarebbe logico aprire le scuole gia’ realizzate che attendono solamente l’ultimazione di alcuni passaggi burocratici. Invece di avvitarsi su provvedimenti elettoralistici che non hanno respiro – conclude Possanzini – l’amministrazione dovrebbe provare a dare seguito alle promesse fatte in passato: parlavano di risparmi per la collettivita’, di valorizzazione e riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *