Schiaffo del tar

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato dal “Comitato spontaneo Isola Sacra”, che chiedeva al “consorzio di bonifica Tevere e agro romano” di fornire copia di tutti gli atti amministrativi relativi alla manutenzione dei canali e delle idrovore.   “La sentenza del tribunale amministrativo – spiega il comitato – e’ il primo passo che consentira’ di ottenere trasparenza sulle attivita’ da realizzare per mettere in sicurezza il territorio.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *