Salus dissequestrato

La polizia giudiziaria ieri ha rimosso i sigilli dello stabilimento “Salus” di Ostia, sottoposto a sequestro lo scorso dicembre per alcune difformita’ urbanistiche, poi rimosse dallo stesso concessionario.  Soddisfazione viene espressa dalla societa’ che gestisce la struttura: “All’interno dello stabilimento sono impiegati 56 dipendenti – si legge in una nota – finalmente al lavoro tutti contenti.”

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *