Ricorso in cassazione

Il comune di Ardea ha dato mandato ai propri legali di ricorrere alla cassazione contro la richiesta di pagamento di circa mezzo milione di euro avanzata dalla societa’ “idrica”. Il contenzioso risale addirittura al 1990 e riguarda fatture non pagate, lavori extra-contratto e altri interventi svolti e mai saldati.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *