Ricercato in manette

E’ giunto ieri all’aeroporto di Fiumicino un 38enne sul quale pendeva un mandato di arresto europeo. Al termine delle formalita’ di rito, l’uomo, di nazionalita’ serba, e’ stato condannato a nove anni di reclusione. Lo slavo aveva messo in piedi in friuli venezia-giulia  un’associazione criminale dedita alla commissione di furti negli appartamenti. Resosi poi irreperibile, era fuggito prima in belgio e poi in grecia.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *