Rapinatori in trasferta

Tre uomini residenti a Pomezia ieri hanno tentato il colpo in una banca di Paliano in provincia di Frosinone. Partiti dal comune pometino a bordo di una fiat uno rubata, hanno fatto irruzione nella filiale con il volto coperto e armati di forbici e taglierino. Hanno appena fatto in tempo a minacciare i dipendenti quando, azionato il sistema di allarme, i tre sono stati costretti a scappare. Dopo un lungo inseguimento prima in macchina e poi a piedi, i malviventi rispettivamente di 41,43 e 53 anni, sono stati arrestati dai carabinieri.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *