Rapinatore seriale

Indossava guanti in lattice per non lasciare impronte e si faceva consegnare l’incasso sotto la minaccia della pistola. E’ stato identificato il terrore delle farmacie comunali di Pomezia. Si tratta di un pregiudicato di Lavinio, gia’ detenuto nel carcere di velletri per altri reati. L’uomo e’ ritenuto responsabile di almeno cinque rapine commesse nel mese di marzo. I carabinieri di Torvajanica hanno visionato diverse ore di filmati, riuscendo a individuare prima l’auto utilizzata per i colpi e poi l’autore. Il malvivente e’ stato infine riconosciuto da alcune vittime in sede di identificazione fotografica.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *