Rapinatore seriale

Era diventato l’incubo delle prostitute della Via Laurentina.  La polizia ha arrestato un 34enne brasiliano che rapinava e minacciava le ragazze con le quali inizialmente pattuiva una prestazione sessuale.  L’uomo, residente a Pomezia, e’ stato individuato grazie alla descrizione fornita dalle vittime e, in particolare, per via di un vistoso tatuaggio su un braccio.  Nella sua auto gli agenti hanno trovato la scacciacani utilizzata per terrorizzare le prostitute.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *